LaMarcus Aldridge è una delle superstar più sfortunate e trascurate della sua generazione

Il mercato della free agency di LaMarcus Aldridge 2015 è stato pieno di mancanza di rispetto. Per una settimana nel luglio di quell’anno è stato il centro della NBA, in un mercato abituato ai giocatori l’unica forza che ha cambiato il campionato è stata un capello. Aldridge non è mai stato LeBron James o Kevin Durant, ma in quella settimana è stato trattato come lui, il che sembrava essere un sentimento che voleva replicare per sempre. Sebbene abbia vinto 105 partite nelle ultime due stagioni a Portland, i rapporti hanno dimostrato che il suo desiderio di vincere le partite del campionato il suo desiderio di essere riconosciuto, e addirittura supera il suo desiderio. Adrian Wojnarowski ha anche riferito che Aldridge odia guidare a Portland, e molti cartelloni pubblicitari pubblicati da Adidas mostrano il suo compagno di squadra Damian presentato da Damian Lillard. Un free agent è un’opportunità per vincere, ma soprattutto è un’opportunità per vincere alle sue condizioni.

maglie basket Brooklyn Nets
Questo è qualcosa che non ha mai fatto veramente in 15 stagioni NBA. La sua carriera è iniziata con la terza ruota originariamente programmata della dinastia Brandon Roy Greg Oden. Quando l’infortunio l’ha rovinata, l’ascesa di Lillard lo ha reso l’unico che conosceva. Assistente della squadra. La teoria egualitaria degli Spurs ha fornito un’altra opzione, che ha fatto inghiottire i talenti di Kawhi Leonard nella pratica. Aldridge ha chiesto uno scambio dopo la sua seconda stagione a San Antonio, ed è stato annullato fino a quando l’infortunio di Leonard lo ha reso al centro dell’attenzione che voleva ma non ha mai meritato una transazione. Bene gli Spurs guidati da Aldridge. Sono entrati nei playoff. Tuttavia, senza un leader del calibro Leonard, Aldridge non avrebbe mai vinto il campionato.

Questo rende la sua carriera un interessante caso di studio di compromesso. I calci dei compagni sono notoriamente noiosi. Le star di solito si lamentano dei sacrifici che fanno per vincere con i loro compagni di squadra superiori, ma Aldridge non ha possibilità. È arrivato in finale solo una volta, e quando è stato disposto a sacrificare abbastanza stelle per raggiungere il livello di vittoria più alto in assoluto, era troppo tardi. Prima che un attacco di cuore mettesse fine alla sua carriera, Aldridge ha giocato solo cinque partite sui Nets altamente competitivi. Questo è il risultato più insoddisfacente della carriera di Aldridge: non ha mai afferrato la chiave di una squadra come Lillard ora, e non ha alcuna possibilità che il fucile possa vincere i titoli di campionato degli altri.

Alla fine si tratta di due sfortune, riconducibili all’inizio della sua carriera. I Toronto Raptors hanno tenuto il draft NBA n. 1 nella classifica generale nel 2006. Nonostante la supplica di un collega dello Stato del Texas, Bosh ha scelto Andre Bargnani come prima scelta. Ciò ha privato Aldridge del suo partner ideale per la zona d’attacco a lungo termine, una moderna macchina di disallineamento per il duo, che avevano già tolto di mezzo il grande uomo avversario prima che fossero pronti per un intero decennio.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

La partita Lakers vs Warriors può accadere, Stephen Curry è al “vertice del potere”

Non c’è abbastanza superlativo per descrivere ciò che Stephen Curry ha fatto all’NBA nelle ultime settimane. I suoi dati stagionali possono essere coerenti con l’MVP 2015-16, ma il miglior tiratore nella storia recente del basket ha spinto le cose a una situazione assolutamente ridicola.Per ulteriori informazioni sull’NBA, visita il nostro negozio online-www.itmagliebasket.com per Nuove Maglie NBA Poco Prezzo.

maglie basket Golden State Warriors
Nelle 7 partite di aprile, Curry ha registrato una media di 39,9 punti, 6,9 rimbalzi e 4,4 assist a partita, un’assurda percentuale di tiri reali del 77,2%. Ha contribuito con 47 da tre punti in sette partite e ha segnato un totale di 29 da tre punti in tre partite con i Rockets, Nuggets e Thunder, battendo il proprio record NBA. Tutto ciò ha permesso all’allenatore dei maglie basket Golden State Warriors Steve Kerr di assistere ai momenti migliori e più belli della carriera di Curry. Ha segnato 29 punti e 42 punti nella partita di mercoledì contro l’OKC. Dopo la prestazione, la sua lode è salita al metafisico.

Kerr ha detto: “È bellissimo. Questo è un uomo al top. Si è allenato e ha lavorato per tutta la vita, non solo fisicamente, ma anche mentalmente”. Ho lavorato sul campo. È così bello da vedere. ”

Sebbene gli ultimi risultati di Curry possano farlo entrare di nuovo nella conversazione MVP, nessuno scambierà i Warriors per il contendente al titolo di questa stagione. La loro incapacità di battere costantemente buone squadre sembra renderle destinate a partecipare agli spareggi, cosa che dovrebbe essere terribile per le altre tre squadre.

I Nuggets hanno firmato due accordi con Shaq Harrison, rinunciando a Greg Whittington e Gary Clark

Secondo Adrian Wojnarowski, i Denver Nuggets stanno firmando un contratto a due vie con Shaq Harrison e rinunceranno a Greg Whittington.

Wojnarowski ha riferito che dopo un momento i Nuggets rinunceranno anche a Gary Clark:maglie basket Denver Nuggets
Denver ha acquistato Clark come parte dell’accordo con Aaron Gordon e ha giocato solo una partita con i Nuggets.

Whittington ha giocato solo in quattro partite per i Nuggets in questa stagione, e l’unico vero dato che ha registrato è che ha tentato solo tre tiri. Dall’inizio del ritiro, Whittington ha subito un infortunio al ginocchio, che in larga misura gli ha impedito di partecipare alla partita, anche il giorno della partita.

Non sorprende che i Nuggets si siano trasferiti da Whittington a un giocatore più sano ad Harrison. Questa è la quarta stagione di Harrison nel campionato NBA al di fuori dell’Università di Tulsa.I Nuggets diventeranno la sua quarta squadra perché è stato anche nei Phoenix Suns, Chicago Bulls e più recentemente nello Utah Jazz.

In 156 partite professionistiche, Harrison ha ottenuto una media di 5,5 punti, 2,4 rimbalzi e 1,6 assist a partita. La migliore stagione di Harrison è stata nella stagione 2018-19. Ha giocato 73 partite e i Bulls hanno segnato una media di 6,5 punti in 19,6 minuti a partita.

Harrison ha giocato 17 partite per il Jazz in questa stagione, ma solo 3,3 minuti in media a partita. È difficile vedere Harrison giocare con i Nuggets in questa stagione, ma sicuramente aggiungerà più profondità ai playmaker e ai tiratori, il che è sempre un piacere.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

I Raptors sono i preferiti per firmare il centro Khem Birch

Dopo la notizia della firma dei Raptors mercoledì, potrebbe essere possibile riprendere ciò che ho detto. La voce di oggi è che gli Orlando Magic rinunceranno al loro centro Khem Birch: i Raptors sono chiaramente i primi a firmare il suo roster. Con l’aiuto di Josh Robbins, ci siamo nuovamente rivolti all’esclusivo conduttore di notizie, lo sport Shams Charania, per prepararci alla scena:

maglie basket Orlando Magic
In quanto canadese, Birch ha attirato a lungo l’attenzione dei fan dei Raptors. Il 28enne Montrealer ha trascorso gli ultimi quattro anni con gli Orlando Magic, principalmente come riserva. Birch è alto 6’9 pollici e pesa 233 libbre. È un uomo grande con una statura alta. È noto per le sue prestazioni eccezionali e la presenza vicino al canestro. (Questo può anche essere spiegato come un codice: è un omone senza tiri dalla distanza.) Per ora, le statistiche di Burch non possono saltare completamente fuori dalla pagina – 5,3 punti a partita e 5,1 rimbalzi a partita – ma ha mostrato i suoi anni di utilizzare come giocatore di frontcourt generico. A questo punto, una cosa è chiara: i Raptors hanno bisogno di tutto l’aiuto che possono ottenere nel dipartimento.

Nella squadra canadese, ci sono molte sinergie qui.Negli ultimi anni, Birch è stata il pilastro di medio corso della squadra canadese. Dal 2019, l’allenatore dei Raptors Nick Nurse è l’allenatore della nazionale, e anche a breve termine, questo serve alcuni interessi. Tutto sommato, supponendo che tutto sia pronto e abbia eliminato le astensioni, Birch merita il look dei Raptors e dovrebbe avere la possibilità di uscire dalla panchina come un altro grande uomo almeno in questa stagione – anche questo può essere avviato, se necessario .

Questo cambierà il destino dei Raptors a breve termine? Forse sì forse no. La squadra è ancora 20-31 e sembra essere poco convinta (anche se) impegnata a perdere partite per entrare nelle prime cinque scelte del Draft NBA 2021. Se non altro, darà ai Raptors la possibilità di espellere contemporaneamente due Montreal (Birch e Boucher) nella loro zona d’attacco. Quando Aron Baynes lotta, può avere un aspetto diverso: non è uno spettacolo raro.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

I Lakers firmano ufficialmente il centro Andre Drummond

Il 29 marzo, i Lakers(maglie basket Los Angeles Lakers) hanno annunciato ufficialmente che la squadra ha ufficialmente firmato il centro Andre Drummond.

“Drummond può portare un grande aiuto ai Lakers su entrambi i lati dell’attacco e della difesa. Ci sentiamo molto fortunati di essere in grado di introdurre un forte supporto di questo livello nel percorso di difesa”. Ha detto il direttore generale dei Lakers Rob Pelinka. contrarre.

L’ufficiale dei Lakers ha pubblicato una foto di Drummond che indossa una maglia dei Lakers e ha scritto: “Ufficiale: abbiamo preso Andre. Benvenuto nella famiglia Lakers, @DRMOND!”maglie basket Los Angeles Lakers
Drummond aveva già raggiunto un accordo di buyout con i Cavaliers: in questa stagione ha giocato 25 partite, totalizzando 17,5 punti di media, 13,5 rimbalzi, 2,6 assist, 1,6 palle rubate e 1,2 stoppate a partita.Per ulteriori informazioni sull’NBA, visita il nostro negozio online-www.itmagliebasket.com per Nuove Maglie NBA Poco Prezzo.

Russell Westbrook ha parlato del motivo per cui il titolo del campionato NBA non “cambia” la sua vita: “Sono cresciuto per strada. Sono un campione.

La star di Washington Wizards Russell Westbrook (Russell Westbrook) ha affrontato molte critiche durante la sua carriera NBA, anche se pubblica statistiche che aprono gli occhi ogni stagione. Molte critiche provengono dal fatto che la star non ha vinto il campionato NBA. All’inizio di questa settimana, Stephen A. Smith (Stephen A. Smith) di ESPN è diventato l’ultimo candidato dopo l’annuncio dell’assenza di Westbrook dal campionato lunedì, dopo il triplo doppio di lunedì.E possibile visitare il sito www.itmagliebasket.com per visualizzare le maglie delle squadre pertinenti.

maglie basket Washington Wizards
Dopo la partita di martedì contro gli Charlotte Hornets, Westbrook si è preso un po ‘di tempo per rispondere a queste critiche e ha spiegato che la mancanza di un campionato non lo ha colpito davvero. Ha sottolineato che, a suo avviso, la sua eredità è molto più di ciò che ha fatto nella NBA.

Questa è la dichiarazione completa di Westbrook, di Fred Katz di The Athletic:
“Il campionato non cambierà la mia vita. Sono molto felice. Sono un campione dopo essere entrato in NBA. Sono cresciuto per le strade. Sono un campione. Non devo essere un campione NBA. Conosco molti di loro. persone hanno sofferto campioni NBA. La comunità non ha fatto nulla, né ha fatto nulla per le persone del nostro mondo. Per me, come ho detto prima, la mia eredità non si basa su tutto ciò che faccio in campo. Non farò mai nulla nella mia vita. Giocare a basket, la mia eredità è ciò che faccio in campo, qualcuno che posso influenzare e ispirare durante il mio viaggio, amico. È così che lo mantengo. Tengo la testa bassa e continuo a lavorare sodo, perché non far filtrare le emozioni negative È molto importante perché, ad essere onesti, è come tutta la mia carriera. Nessun altro giocatore continuerà ad assorbire il calore che continuo a sopportare “.

NBA Power Rankings: I Lakers cadono dopo che LeBron James si è infortunato. Con l’avvicinarsi della scadenza commerciale, i Nets sono al primo posto

Che si tratti di una revisione completa o solo di alcune piccole modifiche estetiche, le squadre NBA si sfideranno da oggi fino alla scadenza delle negoziazioni di giovedì per prendere una o più misure per mantenere la franchigia al suo meglio. Buone condizioni. Abbiamo visto due contendenti alle finali della Eastern Conference, i Miami Heat e i Milwaukee Bucks, rafforzare la loro rotazione con interpreti riconosciuti nei playoff e probabilmente non saranno gli ultimi.

La scadenza commerciale potrebbe essere di particolare importanza per i Philadelphia 76ers e i Los Angeles Lakers, ei Philadelphia 76ers e i Los Angeles Lakers non avranno i rispettivi candidati MVP: Joel Embiid e LeBron James. Nonostante l’assenza di Embiid, i 76ers sono rimasti stabili per una settimana, ei Lakers stavano ancora lottando senza James e Anthony Davis, quindi sono caduti nella classifica di potenza di questa settimana.

maglie basket Brooklyn NetsI Brooklyn Nets hanno avuto un’altra settimana forte e sono rimasti al primo posto, anche se la recente prestazione eccezionale dei Milwaukee Bucks ha anche gettato le basi per loro. A proposito di spettacolari, con otto vittorie consecutive dal licenziamento dell’ex allenatore Lloyd Pierce, gli Atlanta Hawks stanno migliorando la loro classifica. A volte, la situazione può essere invertita solo con il trasferimento del personale, che è la forza trainante dietro la maggior parte delle modifiche alle scadenze delle transazioni.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com

Scala dei giocatori difensivi: domande e risposte con Sidney Moncrief, il primo difensore NBA dell’anno

La NBA iniziò nel 1969 e iniziò la selezione della sua formazione difensiva completa onoraria, che consentì alle persone di riconoscere le potenze difensive come Bill Bussel, Dave DeBusschere, Jerry Sloan, Gus Johnson, Nate Thurmond, Paul Silas, Norm Van Lier, ecc. . positivo. Ma non è stato fino al 1983 che è arrivato il premio Defensive Player of the Year e l’NBA ha fatto progressi nella sua quarta decade.

Fu allora che Sidney Moncrief vinse la partita. Quindi vinci di nuovo.

Moncrief, la Milwaukee Bucks Hall of Fame, superare tutti gli altri in un ruolo così difficile sembra una scelta improbabile. È alto 6 piedi e 3 piedi e pesa 180 libbre, ha piegato le ginocchia, piegato le ginocchia e i gomiti mentre si girava, ed è stato ancora attaccato dai grandi dinosauri che sono caduti sulla vernice.

maglie basket Milwaukee BucksLa leggenda di Boston Larry Bird disse a Sports Illustrated nel 1985: “Moncrief farà tutto ciò che dovresti fare senza prendere scorciatoie. Inoltre, lo farà ogni notte.

Bird ha affrontato Moncliffe per la prima volta in una fuga tra l’Indiana e l’Arkansas nelle finali regionali NCAA del 1979. Successivamente, ha lavorato con lui per molti anni nella Eastern Conference della NBA.

Quando si valuta ogni settimana l’attuale miglior difensore dell’NBA, sembra necessario tornare alla base del DPOY. Modificato da una lunga conversazione, ecco una breve sessione di domande e risposte con Moncrief. Moncrief ora vive in Texas e trascorre il tempo come scrittore e coach di sviluppo professionale.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com

Trey Young 37 punti, Snell buzzer lore, Hawks ha battuto Raptors

Il 12 marzo, la stagione regolare NBA continuò. Gli Atlanta Hawks sfidarono i Toronto Raptors in trasferta. Tony Snell fece una tripla al segnale acustico. Gli Hawks batterono i Raptors per 121-120 e vinsero tre vittorie consecutive.

Per gli Hawks, Yang aveva 37 punti, 5 rimbalzi e 7 assist, Gallinari aveva 20 punti e 5 rimbalzi e Huert aveva 19 punti e 4 rimbalzi;
Per i Raptors, Powell aveva 33 punti, Boucher aveva 29 punti e 9 rimbalzi e Lowry aveva 17 punti e 12 assist.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com

maglie basket Atlanta Hawks

Revisione del concorso:
Nel primo quarto della partita, Capela e Snell hanno segnato 5 punti di fila e dopo che Huert ha fatto un altro tiro, gli Eagles hanno iniziato la partita con un vantaggio di 7-0. Dopo che il layup di Powell ha fermato l’emorragia, Yang ha segnato 5 punti di fila e gli Eagles hanno portato 14-4. I Raptors hanno tirato consecutivamente ai rigori, Powell ha centrato una tripla, contando su un’ondata di 7-0, inseguendo la differenza punti per 11-16. I Raptors hanno effettuato due tiri liberi. A 3 minuti e 5 secondi dalla fine del quarto, sono passati sul 22-26. Gallinari ha segnato 8 punti di fila. Anche Solomon Hill ha realizzato una tripla. Gli Hawks hanno segnato 11-1 e riscritto il punteggio come 37-23. Bembri ha segnato una tripla e il primo quarto si è concluso con gli Eagles in vantaggio 37-26.

Nel secondo quarto, i Raptors hanno segnato una tripla, Rondo due volte una tripla, Hill ha colpito di nuovo l’esterno, gli Hawks hanno giocato 11-0, portandosi avanti 48-29. Butcher ha ottenuto due successi offensivi: quando Bembury ha fatto un layup e ha colpito di nuovo, i Raptors hanno risposto con un’ondata di 12-0, inseguendo 41-48. Lowry e Davis hanno aiutato i Raptors a inseguire la differenza di punti a 4 punti, e gli Eagles hanno anche tirato con i rigori per stabilizzare temporaneamente la situazione. Con 2:59 rimasti nel quarto, hanno portato di nuovo in doppia cifra con 57-47. I tenaci Raptors hanno colpito uno dopo l’altro, Baynes è riuscito in una schiacciata e la differenza di punti è stata ancora una volta inseguita di 4 punti. Yang ha fatto tre tiri liberi e Lowry ha fatto un layup. Alla fine del primo tempo, gli Eagles erano in vantaggio per 64-59.

Nell’ultimo quarto Huert ha segnato una tripla, Gallinari e Yang hanno segnato in successione, contando su un’onda di 7-2, gli Eagles hanno inseguito per 91-96. Lowry e Powell hanno segnato 5 punti di fila, Butcher ha segnato altri tre punti e dopo un’ondata di 8-0, i Raptors hanno condotto 104-91. I Raptors una volta hanno ampliato la differenza di punti a 15 punti, Trey Young ha segnato 5 punti di fila e Gallinari ha segnato 5 punti con un tiro di rigore. Affidandosi a un’ondata di 12-0, gli Hawks hanno inseguito a 109-112. Butcher ha fermato l’emorragia con due tiri liberi. Gli Hawks lo hanno inseguito, Huert ha fatto una tripla e dopo che Yang ha colpito il tabellone, gli Hawks sono rimasti indietro di soli 118-120. I Raptors hanno mancato un tiro, Snell ha completato una tripla al cicalino e gli Hawks hanno invertito i Raptors 121-120.

Willy Hernangómez subisce il pungiglione di “All-Star” Zach Lavine

La guardia stellare Zach LaVine ha contribuito con 36 punti ed è diventato il capocannoniere dei Chicago Bulls. Questi ultimi hanno sconfitto i New Orleans Pelicans per 124-128 in una partita cameo e lo hanno dato alla NBA quel giorno Surprise.

maglie basket Chicago BullsLa base Kobe White ha segnato altri 25 punti, mentre l’attaccante di riserva Thaddeus Young ha segnato 18 punti, diventando il terzo marcatore di Chicago.

Con la loro vittoria, i Bulls hanno migliorato il loro record stagionale portandolo a 16-18 e 9-7 nelle partite fuori campo.

I Pelicans hanno classificato Zion Williamson come il miglior giocatore con 28 punti e 9 rimbalzi, ma il suo contributo finale non ha potuto impedire la sconfitta.

Voltati con entusiasmo
La guardia JJ Redick ha lasciato la panchina e ha segnato 22 punti, mentre Brandon Ingram ha segnato 21 punti e non poteva essere il fattore vincitore dei Pelicans.

Il centro spagnolo Willy Hernangómez ha segnato 6 punti, 4 rimbalzi (tutti difensivi), 3 assist e ha commesso due falli in 15 minuti di azione. Questo è l’allenatore dei Pelicans. Stan Van Gundy (Stan Van Gundy) gli ha dato una forza di riserva.

Il figlio maggiore dei fratelli Hernangómez ha sparato solo 3 punti su 4, ma non ha sparato dall’esterno. Il record dei Pelicans è sceso a 15 vittorie e 20 sconfitte, dato che la squadra di casa ha giocato 10 vittorie e 8 sconfitte.Benvenuto per iscriverti alle maglie NBA – www.itmagliebasket.com