Non è uno scherzo: i Knicks non hanno smesso di vincere e sono già al quinto posto

Questi non sono sicuramente i Knicks che ricordiamo. Quelli di noi che hanno sofferto per molti anni. Questa è una squadra seria, comprendi i suoi vantaggi e svantaggi e cerca di massimizzare la prima e minimizzare i secondi. Attualmente il piano sta per essere introdotto. Quando i Knicks(maglie nba New York Knicks) hanno sconfitto i loro avversari 5-3, dopo aver vinto cinque delle ultime sei partite, si sono classificati al quinto posto nella Eastern Conference. Tom Thibodeau è il migliore della squadra e merita gli elogi che merita, perché è ovvio che ha cambiato il volto della squadra.Della star e dello stesso Nuove Maglie NBA Poco Prezzo, le trovate su www.itmagliebasket.com

maglie nba New York Knicks

L’allenatore ha ottenuto più vittorie dei Knicks nelle prime 22 partite (4-18) della scorsa stagione, quando David Fizdale è stato licenziato. La notte di ANO, hanno sconfitto il Donut Jazz in due partite consecutive a New York. Dopo che Brooklyn è stata spazzata via, si sono comportati molto meglio a Madison, riposando 12 partite, 18 punti in più rispetto ai loro avversari. Ma parte del secondo tempo (68-44) e l’ultima splendida partita di Austin River hanno concluso la partita di Salt Lake City, la squadra di Salt Lake City ha vinto comunque il 50% (4-4).

Donovan Mitchell (Donovan Mitchell) è stato l’unico che ha provato a rispondere a Rivers, quando il tabellone segnalava il pareggio in meno di 5 minuti e ha segnato 96. Ma i Knicks hanno bollito per 5 punti consecutivi prima del canestro di Mitchell, poi la guardia ha segnato di nuovo prima della tripla, e alla fine mancavano tre terzi e 47 secondi. Negli ultimi 4 minuti e 17 secondi di gioco, ci sono stati un totale di 4 colpi di Elfrid Payton (22 punti) e Julius Randle (30 + 16 + 7). Insieme a lui, hanno fatto una rimonta eccezionale e hanno immerso New York in qualcosa che nessuno voleva. Succede.

Lillard vuole Draymond Green dei Trail Blazers

Draymond Green ha cambiato il volto dei Guerrieri. Inoltre, i Portland Trail Blazers necessitano di una svolta di 180 gradi. Il franchise di Terry Stotts non ha vinto né convinto. Ha avuto una media di 11,7 sconfitte a partita, la più alta del gioco, il che ha dimostrato i dubbi che infastidivano la squadra. In mancanza di fiducia, si dice che alcuni giocatori esitanti occupino posizioni importanti in campionato. Di tanto in tanto ci sarà gioia, ma bypassare rapidamente il resto della sezione delle statistiche può confermare che Portland non è ancora una squadra affidabile. Almeno, non ha l’affidabilità che merita. Non è un rimbalzo difensivo, non è un attacco, non è una percentuale di field goal o un assist. In tutte queste classifiche, non è tra i primi 15. Nei giochi indoor, Robert Covington e Anthony Carmelo sono stati costretti ad assumersi troppe responsabilità, e il tiro furbo dall’esterno è stato l’unico motivo che ha attratto la squadra al gioco. E questo incomprensibile NBA.

maglie nba Portland Trail Blazers
maglie nba Portland Trail Blazers

Per ora, è ancora aneddotico. Ma anche preoccupato per questo. A parte la posizione e la quantità, non è disponibile a questo punto della stagione e ci si sente male. Sul piano difensivo, le loro tradizionali ali deboli sono inefficaci. Sul versante offensivo, approvano le violazioni. Compreso Lillard.

Finora Green ha firmato 72 milioni di euro nei prossimi tre anni. Inoltre, le sue opzioni per i giocatori per la stagione 2023-24 sono 27,5 milioni. Oltre all’economia e ai contratti, sembra anche complicato. Dopo essere stato selezionato dal team californiano nel 2012, Draymond è stato considerato parte dello spirito dei Warriors che sono esistiti non molto tempo fa e tornano con il loro ritorno. Ma nel miglior campionato del mondo, niente è impossibile. Inoltre, nelle competizioni dove sempre più buoni amici cercano di condividere l’attrezzatura, anche meno. DeMarcus Cousins ​​e John Wall, Karl Anthony Towns e D’Angelo Russell … oltre a Lillard e Green.

L’unica amicizia che Portland può tenere non sta andando bene per la squadra gialla. Dopo l’istituzione di Kelly Oubre Jr, la tassa sul lusso della California era molto alta (circa $ 147 milioni). Se il progetto fallisce, non può essere sostenuto. Tuttavia, c’è ancora molta strada da fare per saperlo, ei Blazers non possono aspettare così a lungo.

Bill Kong ha segnato 29 punti, Bulls ha battuto Wizards con 8 punti per vincere la prima vittoria della stagione

Il 30 dicembre, ora di Pechino, la stagione regolare NBA è continuata. I Chicago Bulls hanno sfidato i Washington Wizards in una partita in trasferta. I Bulls hanno raggiunto il culmine all’inizio dell’ultimo quarto, aprendo la differenza di punteggio a 19 punti e stabilendo la vittoria in un colpo solo. Alla fine, i Wizards hanno vinto la stagione 115-107. Prima vittoria. I Wizards hanno subito quattro sconfitte consecutive nella prima stagione.

Per i Bulls, LaVine aveva 23 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, White aveva 18 punti, 5 rimbalzi e 6 assist e Porter aveva 16 punti;
Per i Wizards, Beal aveva 29 punti, Westbrook aveva 21 punti, 15 rimbalzi e 11 assist, e Bertans aveva 20 punti.

maglie nba Washington Wizards
Recensione del gioco
Nel primo quarto, LaVine e Bill hanno segnato tre punti ciascuno, White ha sfondato per segnare, Thomas Bryant ha anche fatto un tiro dalla media distanza, Westbrook e LaVine hanno segnato ciascuno. Thomas Bryant ha segnato 5 punti ei Wizards hanno condotto 12-9. Markanen ha anche segnato da tre punti, Porter ha segnato un tiro da medio raggio, Robin Lopez è arrivato a canestro, Carter ha continuato a segnare, Bill alla fine ha segnato e le due squadre hanno pareggiato per 18. LaVine e Porter hanno segnato tre punti di fila, e Temple ha fatto ancora tre punti, ei Bulls hanno condotto 27-20. Bertans ha segnato 3 + 1 e Markanen ha segnato 4 punti di fila. Alla fine del primo quarto, i Bulls erano in vantaggio per 31-26.

Nel secondo quarto, Westbrook ha segnato nel voto, Markkanen ha continuato a segnare, Westbrook ha continuato a segnare e i Wizards hanno superato 34-33. Bertans ha fatto tre tiri liberi, entrambe le parti hanno commesso errori consecutivi e hanno colpito il ferro, il punteggio era 37. Il bianco ha avuto due tiri liberi, Afdia ha fatto una tripla, anche i Bulls hanno fatto una tripla, Porter ha avuto entrambi i tiri liberi, Westbrook e Bill hanno segnato quattro punti di fila. Temple ha ottenuto due tiri liberi, Porter e LaVine hanno realizzato tre punti consecutivi e Westbrook ha fatto un tiro libero. All’intervallo, i Bulls conducono 52-46!

Nel terzo quarto, Bill ha segnato nel tiro, Bryant ha schiacciato, Patrick Williams ha segnato 5 punti di fila, Westbrook ha segnato nel tiro, anche Carter ha fatto un tiro, e anche Bill ha avuto una svolta. Williams ha continuato a segnare, Carter ha fatto un tiro ei Bulls hanno portato 63-54. Afdia ha segnato una tripla e Williams schiaccia da un taglio a vuoto. Bill aveva entrambi i tiri liberi, ma è tornato negli spogliatoi dopo essere stato colpito. Bryant fibbia LaVine! LaVine ha schiacciato in risposta, Bertans ha fatto due tiri liberi, LaVine ha segnato 5 punti di fila ei Bulls hanno portato 75-63. Neto e Bill hanno segnato consecutivamente e Garford ha effettuato tiri liberi consecutivi. Bill ha segnato 4 punti di fila e Temple ha segnato una tripla. Alla fine del terzo trimestre, i Bulls erano in vantaggio per 83-73.

Nel quarto quarto, Satoranski ha segnato una tripla, Carter ha schiacciato, White ha avuto due tiri liberi, Carter ha rotto e ha colpito di nuovo, i Bulls hanno tirato 9-0, 92-73 portano 19 punti. Bertans ha segnato due triple di fila, White ha risposto con una tripla, Westbrook ha contrattaccato con un recupero, Temple ha contrattaccato, Bill ha avuto entrambi i tiri liberi e Satoranski ha segnato 5 punti! Bertans aveva tre tiri liberi, Williams ha risposto con una tripla, ei Bulls hanno condotto 105-88. Sebbene i Wizards si stiano avvicinando a una sola cifra nella fase finale, la loro difesa è scarsa. Il gioco ha perso la suspense e alla fine i Bulls hanno sconfitto i Wizards.

I Warriors annunciano l’opzione di contratto rookie del terzo anno di Jordan Poole

Il 30 dicembre, ora di Pechino, i Warriors hanno annunciato ufficialmente l’implementazione dell’opzione di contratto da rookie della guardia della squadra Jordan Poole per la stagione 2021-22.

maglie nba Golden State Warriors

Poole è la ventottesima scelta assoluta nel 2019. È sempre stato conosciuto per i suoi tiri inefficienti durante la sua stagione da rookie. Durante la stagione da rookie, la percentuale di tiro di Poole e di tiro da tre punti era solo del 33,3% e del 27,9%. Nella nuova stagione, la sua efficienza non è migliorata in modo significativo.

Tenendo conto della situazione attuale della squadra, Cole è sempre stato disposto a dare una possibilità a Poole. Ha detto: “Ha vinto il diritto di giocare e ha colto la sua opportunità. È fortunato e spera che il basket Dio possa ricompensarlo perché ha fatto tutto il possibile per raggiungere il successo”.

L’opzione di squadra di Poole per la stagione 2022-23 vale $ 3,9 milioni e deve ancora lavorare sodo per convincere la squadra a implementare questa opzione.

Bucks salgono 29 da tre punti per stabilire un record, 47 punti di vittoria in trasferta sugli Heat

I Milwaukee Bucks hanno sfidato i Miami Heat in una partita in trasferta.I Bucks sono saliti a quota 29 da tre punti, stabilendo un record per il numero di tre punti in una singola partita. Fatta eccezione per Antetokounmpo, gli altri 12 giocatori hanno tutti centrato tre punti. La differenza tra le due squadre si è aperta presto e una volta ha superato i 50 punti, alla fine i Bucks hanno battuto gli Heat per 144-97.

maglie nba Milwaukee Bucks

Per i Bucks(maglie nba Milwaukee Bucks), Middleton aveva 25 punti, Holiday 24 punti e 7 assist, Di Vincenzo 17 punti, Antetokounmpo 9 punti, 6 rimbalzi e 6 assist;
Per gli Heat(maglie nba Miami Heat), Butler ha sbagliato a causa di un infortunio, Hiero aveva 23 punti e 7 assist, Nunn aveva 15 punti e 6 assist e Bradley aveva 14 punti.
Nuove Maglie NBA Poco Prezzo, le trovate su www.itmagliebasket.com

Revisione della concorrenza:
Le due squadre si sono incontrate nelle semifinali della Eastern Conference la scorsa stagione. Di conseguenza, l’Heat è esploso e ha ribaltato il numero 1 del campionato. L’MVP della regular season Antetokounmpo è caduto nelle semifinali della Eastern Conference, il che è stato davvero sorprendente e un peccato.

Il nemico era geloso quando si sono incontrati. In questo gioco, gli Heat hanno fermato la star Jimmy Butler. I Bucks non danno la faccia, impiccano i loro avversari quando arrivano. Un inizio di 25-6, i Bucks danno il tono al gioco. Sette minuti prima dell’apertura, i Bucks hanno effettuato 11 tiri su 14 e hanno mancato 3 gol di Brother Antetokounmpo.

I Bucks hanno fatto esplodere 46 punti durante il primo quarto, vincendo un solo quarto di 20 punti. I Bucks hanno segnato 46 punti in un solo quarto, il terzo punteggio più alto nel primo quarto della storia della squadra e un nuovo record per il punteggio nel primo quarto della partita in trasferta. Inoltre, con 46 punti persi in casa, gli Heat hanno creato un record storico della squadra per aver perso punti nel primo quarto in casa, e anche il secondo punto più perso nella storia della squadra.

In questo modo, dopo il primo tempo, i Bucks hanno realizzato 16 su 27 da tre punti, stabilendo un nuovo record nella storia della squadra per i tre punti a metà tempo, facendo esplodere 83 punti e conducendo 32 punti. 32 punti di svantaggio all’intervallo è anche il secondo più indietro rispetto agli Heat nella storia della squadra e 83 punti persi all’intervallo è il massimo nella storia della squadra.

Con 5 minuti e 53 secondi rimasti nel quarto quarto, Merrill ha segnato una tripla ei Bucks hanno creato una nuova storia NBA. Ha segnato 28 tre punti, battendo il record NBA stabilito dai Rockets nel 2019. Da allora, i Bucks hanno segnato tre punti e la squadra ha raggiunto 29 punti da tre punti.

Come i Trail Blazers hanno difeso Montrez Harrell e ricordato ai Lakers la loro vera identità

LeBron James Anthony Davis Lakers ha vinto le prime 59 partite e sono in testa dopo tre quarti. Se la squadra campione della scorsa stagione conduce dopo tre quarti, quella partita è finita. Non hanno preso un tale vantaggio una volta e l’eccellente affidabilità deriva principalmente dalla loro eccellente capacità difensiva.

Nuove Maglie NBA Poco Prezzo

Nessuna squadra ha segnato meno punti nel quarto trimestre (100,8%) rispetto ai Lakers la scorsa stagione. Prima che scoppiasse la bolla di Orlando, si classificarono al quarto posto nella difesa della frizione, e poi la posizione della frizione migliorò dopo i playoff. È quasi impossibile battere i Lakers a fine partita, perché è quasi impossibile battere i Lakers a fine partita.

Lunedì, i Portland Trail Blazers hanno vinto 59 vittorie consecutive con un vantaggio nel terzo quarto. Con tre quarti in svantaggio 85-84, hanno condotto i Lakers per 31-22 nel quarto quarto e sono usciti dallo Staples Center con una vittoria 115-107, che non era consentita nel roster l’anno scorso. Ma il roster dello scorso anno non includeva Montrezl Harrell.

I Lakers hanno rischiato Harrell. Pagandogli solo un’eccezione di medio livello, sono riusciti a garantire un giocatore il cui valore nel vuoto superava di gran lunga quello che avrebbero dovuto. Lo portarono via dai Clippers rivali e presumevano di essere sicuri che Marc Gasol sarebbe stato ridotto al minimo, e sapevano di avere un centro più tradizionale per compensare i suoi difetti. Harrell si è comportato bene nelle prime tre partite dei Lakers. Il suo punteggio, i rimbalzi offensivi e la vitalità sono una vera ricchezza.